Google+ Followers

lunedì 25 giugno 2012

I miei involtini di pollo e tacchino

Buongiorno a tutti..... oggi vi preparetò i miei favolosi involtini di pollo e tacchino avvolti nella pancetta ( o nel guanciale dipende quello che hai a disposizione) con ripieno di carota, pepe, sale e trito di prezzemolo e aglio, con salsa al vino e gocce di glassa all'aceto balsamico IGP.... La cosa divertente di questo piatto è che lpostai la foto sul profilo del mio amico Bruno Barbieri tempo fa e dopo un pò di giorni leggo con stupore e grande gratificazione di un cuoco Spagnolo che aveva visto la foto e tanto gli era piaciuta da inserirla nel menù de suo ristorante dicendo che la prima volta che l'aveva proposta gliene avevano ordinati ben 20 porzioni :-) quindi visto che è tanto piaciuta ho deciso di mettere la ricetta :-)
Ingredienti :
fettine di petto di pollo e di tacchino
guanciale o pancetta dolce
carote
prezzemolo fresco
aglio
sale e pepe q.b.
olio EVO
vino binco
1 chiodo di garofano
2 grani di pepe nero
rosmarino
glassa di caeto balsamico
Preparazione:
Prendete le fettine  di petto di pollo e di tacchino che avrete assottigliato schiacciandole con lo schiacciacarne tra 2 fogli di carta da forno  (alle brutte... sbattendole con la parte larga della lama di un coltello grande)..... poi preparate un trito di prezzemolo fresco e aglio (l'aglio deve essere tagliato piccolo piccolo piaccolo mi raccomando) , poi preparate le carote dividendole a metà ed estraendo solo la parte più chiara, il cuore che farete diventare un lungo fiammitero ....prendete i guanciale e fatelo a stricioline sottili ma larghe, deve avvolgere l'involtino :-)
Disponete ora su una superfice piana le fettine, saltele e pepatele e nem cntro di ognuna disponete il trito di aglio e prezzemolo e la carota per tutta la lunghezza. 
Avvolgete ogni fettina su se stessa e avvolgetela in uno strato di guanciale. 
Chiudete tutto con uno stecchino al quale alla fine avrete tagliato le punte in modo da essere quasi allo stesso livello dell'involtino (così lo potete girare meglio) in alternativa chiudete il tutto con dello spago per arrosti. In una padella fate scaldare olio EVO, uno spicchio d'aglio, del porro e fate rosolare poi adagiatevi gli involtini e cucinateli a fuoco basso girandoli spesso fino quasi a completa cottura, alla fine aggiungete vino bianco (poco) e fatelo evaporare..... Contenporaneamente in un altro padellino versate del vino bianco aggiungendovi 1 chiodo di garofano 2 grani interi di pepe nero, e del rosmarino e fate cuocere a fuoco basso fino a farlo ridurre.....
Aspettate qualche minuto che gli involtini si intiepidiscano prima di togliere lo stecchino ......disponeteli facendone dei piccoli cilindri alti uguali alternando il pollo col tacchino (una porzione conterrà 2 di pollo e 2 di tacchino) e versateci sopra la salsa al vino..... decorate con glassa di aceto balsamico IGP (possibilmente) il piatto  e versatene una goccia su ciascun cilindro di involtino e.......
BUON APPETITO 

Nessun commento:

Posta un commento