Google+ Followers

venerdì 8 giugno 2012

I Bocconcini di anguilla di Nonno Giuseppe

Quando ero piccola mi ricordo che nonno ci portava la domenica l'anguilla viva, era una gioia per tutti i piccoli e una tragedia per mamma e nonna che dovevano far di tutto per non farla scappare per tutta la cucina ed evitare che si trasformasse in un giocattolo per noi piccole pesti!  Di solito nonno la metteva nella vasca da bagno piena d'acqua fino a che non veniva cotta…. poi la portava in cucina e la preparava, la metteva sul grande tagliere e poi tenedola saldamente ferma con una mano in cui teneva un canovaccio di cotone per non farla scivolare prendeva la piccola mannaia e…….ZAC, un colpo netto e le tagliava la testa, poi la spellava e la tagliava a pezzi…..poco importava per lui se l'anguilla si muoveva ancora *_* noi pensavamo che fosse MAGICA!!!!!!!…… Poi passava il tutto a nonna che la cucinava ed era FESTA per tutta la famiglia!
Ecco la ricetta di nonna con qualche mia piccola variante :-)
Ingredienti:
Anguilla
sale e pepe q.b.
farina
olio evo
salvia
alloro
vino bianco
pan grattato
cannella

Preparazione:

Fate a pezzi possibilmente uguali l'anguilla (dopo averla spellata), meglio piccoli così si cuociono prima e più uniformemente, salate e pepate a vostro gusto, infarinate ogni bocconcino e avvolgetelo con una foglia di salvia e una di alloro (una a destra e una a sinistra facendole incontrare nel mezzo) bloccate con uno stecchino e tagliate le estremità con la forbice (per intenderci, lo stecchino non deve sporgere così sarà più facile per voi girare ogni pezzo) in alternativa legate ogni pezzo con del filo per arrosti.
Preparate la padella con abbondate olio etra vergine e adagiate i pezzi, dopo qualche minuto girateli e innaffiateli con del vino bianco….. NON QUELLI IN CARTONE PER FAVORE!!!!!!! fate cuocere e quando il vino sarà evaporato a cottura quasi ultimata spolverate ogni pezzo con del pan grattato.
Ultimate la cottura , deve formarsi una leggera crosticina, disponete sul piatto di portata e mettete su ogni bocconcino una punta di cannella in polvere…..(facoltativo ma ci sta bene)


Nessun commento:

Posta un commento